tartaruga valigia
GEAPRESS – Trecento piccole tartarughe sono state scoperte dalla poliza doganale tailandese, al chiuso di alcuni bagagli sottoposti a controllo nell’aeroporto di Bangkok. Gli animali erano a quanto pare trasportati da due persone poste in stato di arresto.

I bagagli contenenti prevalentemente  tartarughe Geoclemys hamiltonii ed altre specie, provenivano dall’India e sarebbero stati imbarcati per Macao, l’ex colonia portoghese ora regione amministrativa speciale della Cina. Secondo le autorità tailandesi, che hanno diffuso la notizia solo ieri, la destinazione finale sarebbe stata però  Hong Kong.

Recentemente, informa l’Ufficio Traffic, vi era stato un altro caso di sequestro che aveva questa volto coinvolto 505 tartarughe appartenenti prevalentemente alla specie Geoclelone stettala indiana.  In questo caso gli animali sono stati trovati al chiuso di sacchetti non reclamati. Sconosciuta la destinazione finale, mentre la provenienza è stata accerta per la città indiana di Chennai.

Il destino di questi animali, secondo l’Ufficio Traffic, è quello di essere venduti come pets o per le loro carni.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati