cinghiale gina
GEAPRESS – Un uomo, in possesso di regolare porto d’arma, è stato denunciato  a Baia e Latina (CE), a seguito di intervento congiunto dei Carabinieri e delle Guardie dell’ENPA.

Stante quanto comunicato dall’ENPA il soggetto è stato sorpreso mentre posizionava ai bordi di un campo dei lacci cappio per la cattura degli ungulati. L’operazione, condotta dai Carabinieri di Pietramelara diretti dal Maresciallo Pasquale Mariano e le guardie dell’Enpa di Caserta, ha permesso di identificare, dopo numerosi appostamenti, chi aveva deciso di catturare cinghiali fuori periodo e con mezzi vietati.

Gli appostamenti dei militari e del personale Enpa hanno garantito l’incolumità della fauna selvatica e degli animali d’affezione che potevano potenzialmente finire  nelle trappole. Il materiale è  stato posto sotto sequestro mentre il soggetto è  stato denunciato con  l’accusa di caccia di frodo e maltrattamento di animali.

Inoltre è  stato chiesto il diniego per il porto di arma. L’Enpa ha ringraziato i Carabinieri per la fattiva e fondamentale collaborazione.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati