GEAPRESS – L’associazione Venus In Fur organizza per stasera a Badia Polesine una conferenza sulla sperimentazione animale con il dott. Massimo Tettamanti, chimico ambientale e criminologo forense, oltre che coordinatore europeo del centro I-Care (Centro Internazionale per le Alternative nella Ricerca e nella Didattica). Oggetto dell’incontro sarà proprio  la sperimentazione, definita  inutile ed obsoleta.

L’appuntamento è per stasera, venerdì 1 Febbraio 2013, dalle ore 20.00, presso Antica Rampa Libreria Café, via Carducci 63, a Badia Polesine, in provincia di Rovigo.

La ricerca scientifica – sottolinea l’associazione Venus In Fur in un suo comunicato – in Italia come nel resto del mondo, si basa su esperimenti effettuati sugli animali, siano essi topi, ratti, gatti, cani, conigli o primati. Solo nel nostro Paese, secondo la Gazzetta Ufficiale, circa un milione di animali muore nei laboratori per testare cosmetici, detersivi, additivi alimentari, prodotti chimici e ben il 30% di tutti gli esperimenti che implicano l’uso di animali vivi ruota attorno la medicina.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati