caretta
GEAPRESS – Una tartaruga marina in difficoltà nel mare antistante Avola, in provincia di Siracusa.

La segnalazione veniva così raccolta dalla Capitaneria di Porto che disponeva, nella giornata di ieri, l’invio del personale della Delegazione di Spiaggia di Avola che provvedeva a rintracciare l’esemplare di Caretta caretta. L’animale veniva trasportato presso il Circolo Nautico di Avola ed allo stesso tempo veniva avvisato l’Istituto Zooprofilattico sperimentale di Pelermo.

La tartaruga, come appurato dalla Capitaneria di Porto, aveva infatti ingoiato  un grosso amo da pesca e per questo aveva bisogno di cure urgenti.

L’animale, stamani, è stato preso in consegna dell’Istituto Zooprofilattico.

La Capitaneria di Porto coglie l’occasione per informare che è a disposizione dei cittadini il numero bli 1530, disponibile per le segnalazioni.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati