Per la balena malata che si è arenata due settimane fa  in un banco di sabbia a largo di Albany (Australia), il Dipartimento dell’Ambiente ha optato per l’eutanasia, in un primo momento aveva deciso per la morte naturale.
Mike Sherperd, direttore distrettuale del Dipartimento, in un comunicato stampa ha dichiarato che la megattera di oltre 9 metri e mezzo sarebbe stata uccisa in modo compassionevole.
Hanno usato l’esplosivo!