caccia forestale
GEAPRESS – Sale a cinque il numero delle persone denunciate dal Corpo Forestale dello Stato di Badia San Michele (PZ) a seguito di frazioni in materia venatoria. Tutti coinvolti nella caccia al cinghiale e tutti denunciati in appena una settimana.

I fatti sono avvenuti nella Foresta demaniale di Monticchio e ad essere sequestrati sono stati due fucili da caccia con relativo munizionamento. Elevati anche 900.000 euro di sanzioni amministrative. Secondo la Forestale erano tutti intenti ad esercitare la caccia al cinghiale nella Foresta di Monticchio, dove vige il divieto di caccia.

Nella stessa giornata la Forestale ha effettuato diversi controlli all’attività venatoria anche nelle zone limitrofe rilevando la presenza di numerosi cacciatori autorizzati alla battuta.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati