setter
GEAPRESS – E’ stato trovato all’interno di un canale di irrigazione coperto, nei pressi di L’Aquila, dopo lunghe ore di ricerca. Si trattava del cane setter finito investito in zona Mausonia – rotonda di Bagno nei giorni scorsi.

Un cane, riferiscono le Guardie Zoofile della Lega Nazionale della Difesa del Cane, probabilmente abbandonato e dal carattere timoroso e diffidente. Una caratteristica, spiegano gli animalisti, spesso presente negli animali con trascorsi di maltrattamento.

Di lui si stavano occupando i volontari che avevano sperato, con la regolare somministrazione del cibo, di mantenere il povero animale nei luoghi. Ed invece, lo scorso 16 agosto, a peggiore la situazione, ha pensato una macchina

Il cane, nonostante le ferite, era poi fuggito tra i campi, trovando infine rifugio proprio all’interno del canale ove è stato ritrovato dalle Guardie.

Un recupero che si è presentato tutt’altro che facile.

Subito dopo essere stato raggiunto, il setter è stato fatto visitare dal canile sanitario della Asl.

Ad allietare ulteriormente il finale di questa vicenda è stata la decisione da parte dei cittadini accorsi in aiuto durante il recupero, di adottare il cane. Un ringraziamento particolare da parte delle Guardie Zoofile e di tutta la Lega del Cane è ora rivolto alla famiglia ed ai volontari che lo hanno salvato.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati