monica cirinnà
GEAPRESS – Il Comune di Roma, sebbene nell’aprile scorso ha firmato una convenzione con la LIPU, non ha ancora finanziato l’attività preposta, ovvero quella del Centro di Recupero di Roma che rischia ora la chiusura.

Lo ha riferito la Senatrice Monica Cirinnà (PD), nell’Aula del Senato, appellandosi al Sindaco Marino a suo dire sensibile alle tematiche ambientali.

La Senatrice ha ricordato l’elevato numero di animali ricoverati (50, tra le vittime del bracconaggio, dal solo mese di settembre) ricordando l’importate compito del Centro. Tra gli animali ricoverati anche rapaci notturni e diurni. Preoccupante il numero di animali feriti dalle fucilate. Ben 250 negli ultimi mesi quelli non cacciabili ed impallinati.

Sono certa – ha dichiarato la Senatrice Cirinnà – che il sindaco Ignazio Marino, estremamente sensibile ai temi ambientali, nonostante le note difficoltà di bilancio degli enti locali, saprà trovare adeguate risorse perchè il centro il centro Lipu continui il suo lavoro“.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati