cucciolo
GEAPRESS . Un cagnetto piccolo e bianco. Un “topino” tutto bagnato che vagava, terrorizzato dalla pioggia, per la strada. Una cucciola, come tanti altri abbandoni causati dall’uomo, che ha avuto però la fortuna di essere vista da un ragazzo alla guida di un mezzo. Doppiamente fortunata, visto che per poco non è finita investita.

I fatti sono avvenuti nei pressi di Agrigento e la cucciola è ora accudita dai volontari dell’OIPA. Chi si è fermato per soccorrere quel “topino” bianco ha cercato di mettersi subito in contatto con i volontari i quali, appresa la notizia,  sono subito accorsi nei luoghi. La preoccupazione, infatti, era se nelle vicinanza vi erano altri cuccioli. Non si è trovato nessuno e c’è solo da sperare che quella cucciola bagna era il frutto di un singolo abbandono. Nessuno, infatti, può dire da quanto tempo vagava in strada e da dove proveniva.

I volontari dell’OIPA, che si appellano ora per l’adozione, ricordano che la cucciola ha circa un mese di vita e corrisponde probabilmente ad un cane di media taglia. Questa la mail messa a disposizione per le richieste di adozione:  agrigento@oipa.org

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati