cardellini
GEAPRESS – Un nuovo sequestro di cardellini, volatile protetto dalla legge italiana, è avvenuto nelle scorse ore nel napoletano. Questa volta l’area dell’intervento è stata quella di Afragola. Sul posto le Guardie EMPA (Ente Mediterraneo Protezione Animali) e Carabinieri.

I Carabinieri erano stati attirati dai canti dei poveri animali che sembravano provenire da una abitazione del posto. Avvisate le Guardie EMPA si sono così rinvenuti i piccoli uccelli canori al chiuso delle gabbiette.

Per i volatili scattava immediato il sequestreo, mentre un uomo veniva denunciato con l’accusa di detenzione di animali protetti e maltrattamento. Gli esemplari appartenenti alla fauna selvatica Italiana protetta, sono considerati patrimonio indisponibile dello Stato e quindi tutelati. Nel caso specifico si è poi provveduto, così come disposto dall’Autorità Giudiziaria, alla liberazione in natura. Questo al fine di evitare inutili sofferenze subite a seguito della traumatica cattura e detenzione in cattività.

Purtroppo, a causa della qualità canore, il cardellino è apprezzato dagli appassionati del genere. Le quotazioni possono essere considerevoli.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati