cagnetto occhi
GEAPRESS – Ulteriore rinvio per la legge sul randagismo. Ne da comunicazione la Lega Nazionale Difesa del Cane la quale informa come il Consiglio Regionale d’Abruzzo ha deciso dunque di prendere tempo.

Nel sito web del Consiglio Regione Abruzzo viene infatti precisato come ” il pdl n. 424/2012 (Norme sul controllo del randagismo, anagrafe canina e protezione degli animali da affezione) non rientra tra gli argomenti residui in discussione nella seduta del 5 novembre in quanto già rinviato alla seduta del Consiglio regionale del 12 novembre p.v.”

Il rinvio al 5 novembre era stato a sua volta annunciato dopo che la stessa proposta era stata calendarizzata  per i lavori della giornata di ieri.

La Lega Difesa del Cane ricorda come  la proposta sia duramente contestata per la sua contrarietà alla normativa nazionale. Tra le previsioni più gravi contempla l’eutanasia su richiesta del proprietario, la possibilità di uccidere i cani inselvatichiti, il pronto soccorso solo a favore dei cani e non dei gatti e la sterilizzazione dei randagi che da obbligo di legge diventa eventualità.

Auspichiamo quindi – conclude la nota della Lega Difesa del Cane – che in questo lasso di tempo i Consiglieri regionali esaminino attentamente e con grande senso di responsabilità gli emendamenti presentati dalle associazioni.”

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati