Capriolo
GEAPRESS – È stato tratto in salvo, curato e rimesso in libertà. Il capriolo  che questa mattina era finito nel Canale Scolmatore all’altezza del Comune di Abbiategrasso (MI), ha però tenuto impegnati non poco i Vigili del fuoco e la Polizia Provinciale di Milano.

I soccorritori erano stati messi in allarme dal guardiano idraulico del canale.

Il povero animale, una volta caduto nel canale, non era stato più grado di risalire  a causa delle ripide pareti in cemento. E’ stata necessaria  una speciale imbracatura dai Vigili del Fuoco, allertati dalla Polizia Locale.

Il capriolo è stato ricoverato per diverse ore presso la  cascina Cascinello Primavera. I proprietari si sono resi disponibili ad  ospitarlo fino all’arrivo di un Medico Veterinario. Medicate le escoriazione sulle zampe ed una volta accertate le buone condizioni di salute, il capriolo è stato trasportato dalla Polizia Provinciale in località Gabana, nel Parco del Ticino, e rimesso in libertà.

Oggi abbiamo salvato un piccolo capriolo grazie al pronto intervento dei tecnici della Provincia di Milano e delle Polizia Provinciale – hanno dichiarato gli assessori all’Ambiente Cristina Stancari e alla Sicurezza Stefano Bolognini – La Provincia è sempre in prima linea nella salvaguardia degli animali in difficoltà e in caso di emergenza, come è successo oggi, è pronta a intervenire per recuperarli e metterli al sicuro”.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati