maiale
GEAPRESS – Maiale “animale da compagnia“. Questo lo status giuridico, ovvero ” non macellabili” con il quale il Servizio Interprovinciale Tutela Animali di Varese (SITA), su disposizione della Procura della Repubblica di Varese, sta provvedendo all’affido definitivo dei maiali sequestrati in un allevamento di Morazzone (VA).

Trasferiti momentaneamente in un alpeggio di Val Veddasca al fine di garantire le condizioni di benessere, è attulamente in corso l’affido detinitivo.

Una piccola, quanto importante battaglia fatta a suon di dottrina e giurisprudenza giuridica maturata. Il tutto grazie anche alla disponibilità del PM incaricato che non ha accolto un diverso suggerimento di sopprimere gli animali. L’impegno del Servizio Interprovinciale e la corposa documentazione fornita hanno infine determinato la scelta.

Due animali sono così stati affidati ad una famiglia di Gorla Maggiore (prima foto in Gallery), nella cui disponibilità c’è un’ampia pineta recintata. Altri due, invece, sono stati trasferiti in un santuario per animali sottratti alla macellazione. I “Porci Comodi” di Magnano (MI), questo il nome del Centro, ha così avuto in affidamento un grosso maschio di circa 250 chilogrammi (vedi seconda foto in Gallery).

Di fatto, ad oggi, gli animali affidati a titolo definitivo quali “animali da compagnia” sono già 10. Un numero estremamente elevato, riferisce nel suo comunicato il SITA, se si pensa che quanto si sta facendo non ha precedenti né storici né giudiziari. Inoltre, dopo il 10 luglio (termine della quarantena di 28 giorni), altri nove animali verranno trasferiti fuori regione ovvero in Emilia Romagna, Toscana e Lazio.

Rimangono ancora da affidare quattro animali dal momento in cui una struttura in provincia di Treviso (TV) che aveva dato disponibilità ad accoglierli, ha docuto disdire  causa una emergenza. Per le adozioni questo il numero messo a dispsosizione del SITA: 320.0484962.

Nell’ultima foto in gallery un piccolo “breviario” che riassume le caratteristiche del suino. Poche essenziali note che  ha trovato totale conferma nelle persone che hanno già adottato i primi 10 animali e che oggi parlano con entusiasmo di questa specie che per intelligenza e fedeltà al padrone è anche superiore al cane.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati

VEDI FOTOGALLERY: