GEAPRESS – Sta sollevando un cumulo di polemiche, il servizio mandato in onda ieri sera da Striscia la Notizia (VEDI VIDEO). Edoardo Stoppa e la sua troupe sono tornati a Partanna (TP), dove già erano stati per mostrare un increbile allevamento di pecore che aveva fatto inalberare non poco il Comandante della Polizia Municipale (vedi articolo GeaPress ). Minacce, in questo caso, di denunce e richieste di rettifiche da parte della Municipale. Per giustificare il mancato intervento, tra le varie motivazioni, c’erano anche i servizi programmati per la fiera del bestiame.   Ed in effetti proprio alcuni Vigili sarebbero stati visti da Stoppa nella fiera in questione, ma di interventi non sembra che ne siano stati filmati.

Cavalli tenuti legati con dieci centimetri di corda, galline stipate ed inscatolate. Poi anatre ferite e gli incredibili maialini nei carrelli della spesa. Eppure il Veterinario incaricato promette che l’anno prossimo le cose andranno diversamente. In un mese non risolviamo niente, sembrerebbe proprio voler dire a Stoppa. E perchè, si chiede ora il Partito Animalista Europeo? Quelle norme che sarebbero state violate, esistono da anni non da mesi.

Quanto basta per preannunciare un nuovo mandato al legale del PAE, Avvocato Donatella Buscaino. Per il PAE si paleserebbero condotte omissive. Situazioni intollerabili e vietate dalle legge. Una vicenda a quanto pare già nota da tempo. A riferirlo è Enrico Rizzi (Coordinatore Nazionale del Partito) in un suo comunicato. Era stato lui, asserisce Rizzi, a sottolineare a Striscia la Notizia il problema della fiera del bestiame di Partanna. Poi la decisione di dedicare due servizi. Alla fiera ed all’allevamento della polemica della scorsa settimana.

Parole di fuoco, quelle del PAE, sia nei confronti del Veterinario, per il quale ne viene chiesta la rimozione, che per la Polizia Municipale di Partanna. Dal Comandante della Municipale, riferisce il comunicato del PAE, “vorremmo sapere quali motivazioni vengono ora addotte per il comportamento dei Vigili“.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati