agnello
GEAPRESS – Visita del Presidente del Consiglio Matteo Renzi che ha comportato una straordinaria pulizia delle strade, poi “ripristinate” dagli abusivi poco dopo il passaggio (vedi articolo BlogSicilia).

All’interno dei quartieri, però, tutto continuava  a funzionare come se nulla fosse successo, ivi compresa la macellazione in strada di carcasse di agnelli e capretti. Proprio nel mercato del Capo stamani si macellava su una piattaforma di legno intrisa di sangue.

Chissà da dove proveniva il capretto squartato con un coltellaccio innanzi alle persone che facevano al fila per acquistarlo. Turisti scatenati, per portare via un ricordo “reale” di Palermo tanto quanto, ad esempio, il mercato degli uccellatori che verrà montato domani, come ogni domenica mattina, nel mercato storico di Ballarò.

Centinaia di esemplari appartenenti all’avifauna selvatica, venduti in  pubblica via in barba alle leggi nazionali e della UE che dovrebbero proteggerli.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati