mungitura milano
GEAPRESS – Blitz animalista nel corso della mungitura organizzata in piazza Affari a Milano. L’iniziativa degli allevatori, svoltasi non senza polemiche in più città italiane, ha avuto a Milano un inatteso e vivace presidio del movimento “Cani Sciolti”.

Mentre si invitavono politici e bambini a mungere le mucche, gli animalisti hanno scandito slogan contro gli allevamenti intensivi accusati di ridurre in macchine gli animali.

Gli attivisti, riferiscono a questo proposito di avere informato i passanti di come le mucche, come tutti i mammiferi, producono latte solo dopo un parto e quindi i vitelli appena nati vengono allontanati dalle madri, nutriti artificialmente  per essere poi avviati alla produzione di carne. Le mucche, invece, vengono sfruttate fino al calo della produzione ed infine avviate verso lo stesso destino.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati