cavallo
GEAPRESS – Una battuta che, come era prevedibile, non è piaciuta agli animalisti. Stante quanto riportato dal Corriere della Sera, la Ministra Boschi, in visita alla Festa dell’Unità di Zagarolo (RM), sarebbe stata invitata ad assaggiare il “tordo matto”, un piatto a base di carne equina. Un’offerta che sarebbe stata commentata con un sospiro e la considerazione che a Roma si fa fatica a trovare il cavallo.

Una battuta che ha subito suscitato le rimostranze dell’ENPA anche perchè proprio in questi giorni ricorre la prima settimana contro il consumo della carne.

Ad avviso della Protezione Animali, si tratterebbe di una sconnessione, tra chi governa ed i cittadini.

L’ENPA ricorda a tale proposito il 7% di italiani che non consumano carne, ed il mancato rispetto nei loro confronti. “Nessun rispetto per chi, e sono molti di più, vorrebbe vedere la fine della macellazione dei cavalli, considerandoli per quello che sono, e cioè animali da compagnia – ha commentato l’Enpa – E ‘ per questo che dalle nostre città sono per fortuna pressoché’ scomparse le macellerie equine. Per mancanza di richiesta, che corrisponde ad una sempre maggiore presa di coscienza dei cittadini, ma evidentemente non di chi ci governa. Ci auguriamo che la Ministra Boschi faccia sempre più fatica “a trovare il cavallo” e magari anche a trovare il consenso“.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati