vitelli
GEAPRESS – Due vitellini morti, trovati in un canale nei pressi di Chiari, in provincia di Brescia.

A denunciare il tutto è Essere Animali, molto attiva nelle sue battaglie contro gli allevamenti di animali tra cui quelli da pelliccia. Il corpo dei vitellini appariva completamente ricoperto di fango e, stante quanto riferito, sarebbero stati privi di marche o altri segnali di riconoscimento.

Essere Animali, nel diffondere la notizia, sottolinea come la provincia di Brescia sia da tempo ampiamente utilizzata per gli allevamenti bovini. Qualcuno, potrebbe avere utulizzato il canale per smaltire i piccoli animali morti ed evitare così le spese di smaltimento.

Il ritrovamento dei due vitellini è avvenuto nel pomeriggio di ieri. Il fatto è stato denunciato alle Autorità e, secondo la responsabile locale dell’associazione, si tratterebbe di un nuovo episodio che evidenzia come “qualcuno consideri gli animali come oggetti anche quando muoiono. E infatti li hanno gettati in quel canale come se fossero rifiuti”.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati