daini forestali
GEAPRESS – Intervento del Comando Stazione di Gavardo del Corpo Forestale dello Stato, che ha individuato un’area recintata all’interno di un bosco con trenta daini detenuti.

Secondo il Corpo Forestale dello Stato gli animali sarebbero stati detenuti senza la necessaria autorizzazione.

Il controllo, scaturito nell’ambito di un normale controllo del territorio, si è concluso con il sequestro degli animali e dell’area recintata ove è risultata essere stata edificata una piccola struttura a quanto pare utilizzata come ricovero per gli animali.

La Forestale sottolinea come i Daini, al pari di altre specie selvatiche di ungulati, sono classificati dalla legge “specie pericolosa per l’incolumità pubblica” e pertanto ne è vietata la detenzione, se non all’interno di allevamenti autorizzati dalla Provincia e sottoposti a specifici controlli e procedure.

Il proprietario, è ora indagato per violazione delle norme sulla detenzione di specie pericolose per la salute e l’incolumità pubblica.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati