banner quadrato definitivoIn un sud dove il randagismo è in crescita esponenziale e dove le autorità preposte al controllo non sempre riescono a far fronte alle emergenze. In quelle terre dove le misure di contenimento e tutela dei randagi previste dalle leggi rimangono spesso lettera morta. Proprio lì vogliamo realizzare il nostro sogno.

Un luogo accogliente dove portare in emergenza un cane o un gatto bisognoso.

Un luogo di ristoro per animali incidentati, maltrattati, malati, abbandonati (vedi in calce fotogallery). Un ricovero temporaneo prima della definitiva sistemazione in una famiglia.

Vogliamo costruire un Centro di Prima Accoglienza a Napoli per animali bisognosi – dichiara Paola Suà Presidente del  Comitato Nazionale UGDA Onlus –  Abbiamo chiesto a GeaPress di darci una mano per realizzare questo grande sogno in una città come Napoli dove il randagismo è emergenza quotidiana.”

Il Centro di Prima Accoglienza non avrà la struttura di un canile; il Comitato Nazionale UGDA Onlus da tempo è impegnato sul “diritto” degli animali randagi di vivere in famiglia. Il Centro UGDA Napoli è inteso come un piccolo parco con un numero limitato di box, dove gli animali socializzati potranno vivere liberi in uno spazio consono alle loro esigenze e alle loro caratteristiche etologiche.

Ricordiamoci sempre che i randagi sono le vittime del randagismo, non la causa!

A collaborare al progetto è anche il Garante per i Diritti degli animali del Comune di Napoli.

Come Garante del Comune collaboro con tutti i volontari e le associazioni che mi chiedono aiuto o si offrono di dare una mano a Napoli – dichiara Stella Cervasio Garante per i Diritti degli animali del Comune di Napoli – Nell’estate 2013 non dimentico la collaborazione che offrirono i ragazzi dell’Ugda all’Ufficio Tutela del Comune. L’Ugda con la creazione di questo piccolo riparo per la prima accoglienza di casi “estremi” che spesso non trovano rifugio da nessuna parte, ha dato un segnale importante: quello di servirsi di uno start-up per dare un esempio di adeguatezza e disponibilità nelle emergenze.”

Il Centro di Prima Accoglienza è un sogno, il sogno di tutti i volontari che si occupano di randagi. Con il tuo aiuto questo sogno può diventare realtà. Tramite una donazione libera potrai contribuire alla salvezza di tanti cani e gatti randagi.

GeaPress ti invita ad aiutare il Comitato Nazionale UGDA Onlus a realizzare il Centro di Prima Accoglienza a Napoli.

NELLA DONAZIONE SCRIVI LA CAUSALE “UGDA NAPOLI


Bonifico bancario
intestato a GeaPress
Banca Popolare Etica
Iban IT15E0501804600000000132758

 

ECCO ALCUNI DEI TANTI RANDAGI SALVATI DAI VOLONTARI UGDA NAPOLI – GUARDA LA FOTOGALLERY:

 

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati