leoni circo perù

Perù – Via dal circo. Giovani leoni si ricongiungono con la loro madre

25 agosto 2014 | GEAPRESS - Il circo ove è avvenuto l'allontanamento è lo stesso che pochi giorni addietro è balzato all'attenzione dei media internazionali a causa dell'aggressione di una spettatrice fatta entrare in...
  • Facebook
  • Twitter
  • email
  • OkNotizie
delfini globicefali faroe

Isole Faroe – Brigitte Bardot scrive al Ministro dell’Agricoltura danese: attivisti di Sea Shepherd seguiti dalla marina militare danese

24 agosto 2014 | GEAPRESS - Brigitte Bardot, tramite l'omonima Fondazione, ha oggi scritto al Ministro dell'Agricoltura danese Dan Jørgensen. Oggetto della missiva è ancora una volta la mattanza dei delfini globicefalo che annualmente...
  • Facebook
  • Twitter
  • email
  • OkNotizie
pecchiaiolo  ferito

Reggio Calabria – Dieci volontari e telecamere nei boschi per proteggere i rapaci in migrazione

24 agosto 2014 | GEAPRESS - E' iniziato a Reggio Calabria il campo per la protezione degli uccelli rapaci in migrazione. Si tratta, spiega una nota del CABS, del passaggio di migliaia di uccelli...
  • Facebook
  • Twitter
  • email
  • OkNotizie
caccia
  • Facebook
  • Twitter
  • email
  • OkNotizie
Condividi

Taranto, caccia in pre-apertura – Ingenti i sequestri di armi e animali abbattuti

Gli interventi del Corpo Forestale dello Stato, i nugoli di armati e la fauna non più "res nullis"

tortora dal collare
02 settembre 2014 | GEAPRESS - Svariati sequestri di selvaggina non cacciabile. Questo, comunica il Corpo Forestale dello Stato, l'esito dei controlli sui cacciatori nella prima giornata di "preapertura" venatoria. Gli interventi, operati nei territori di Leporano e di Talsano, hanno portato ad accertare come nonostante l'unica specie abbattibile doveva essere la Tortora,  alcuni cacciatori hanno sparato contro animali appartenenti a specie faunistiche protette, per la precisione Tortore dal collare e Piccioni ...
Leggi tutto Lascia un commento
randagismo
  • Facebook
  • Twitter
  • email
  • OkNotizie
Condividi

Romania – La strage dei cani e il bambino ucciso. Si sarebbe trattato di cani padronali

romania
02 settembre 2014 | GEAPRESS - Secondo quanto pubblicato da alcuni giornali rumeni, i cani che all'incirca un anno addietro causarono la morte di un bambino in un parco di Bucarest, sarebbero stati padronali  e non randagi come si era detto. La specificazione, alla quale sarebbero ora giunte le indagini, non è da poco visto che proprio quel tragico incidente causò il varo  della cosiddetta legge "ammazza-randagi". La sua approvazione, avvenuta in poco tempo, ha dato il via all'uccisione di decine di migli...
Leggi tutto Lascia un commento
mare
  • Facebook
  • Twitter
  • email
  • OkNotizie
Condividi

Isole Faroe – Prima udienza contro i sei volontari di Sea Shepherd

sea shepherd sei faroe
01 settembre 2014 | GEAPRESS - Si è conclusa l'udienza indetta dal Tribunale di Torshaven, nelle isole Faroe, contro i sei attivisti della squadra  di terra di Sea Shepherd, arrestati nella giornata di sabato. Come è noto, Sea Shepherd si era interposta, anche con l'ausilio del personale a bordo di proprie imbarcazioni, per impedire ai pescatori di uccidere un branco di delfini globicefalo. In tutto 14 volontari arrestati (otto erano di un equipaggio imbarcato),  liberati comunque già nella giornata di ieri...
Leggi tutto 1 commento
animali in emergenza
  • Facebook
  • Twitter
  • email
  • OkNotizie
Condividi

Marino (RM) – Gattino con le zampe fratturate incastrato nella grata. Il sospetto di un evento non casuale

Immediato intervento del Comune e lo sdegno per l'ipotesi di maltrattamento

gattino marino
01 settembre 2014 | GEAPRESS - Era incastrato con entrambe le zampette fratturate. E' stato trovato così il gattino di Marino, in provincia di Roma: bloccato tra le grate di una caditoia per l’acqua posta nella pubblica via nei pressi della Stazione. Gli agenti della Polizia Locale, guidati dal comandante Alfredo Bertini, lo hanno liberato affidandolo poi alle cure del servizio veterinario della Asl Rm H. «Con il musetto ferito il micio, i cui arti sono risultati poi entrambi fratturati – riferisce l’...
Leggi tutto 1 commento
caccia
  • Facebook
  • Twitter
  • email
  • OkNotizie
Condividi

Umbria – Niente caccia con l’arco, che però è “etico”

Lo annuncia l'Assessore Cecchini, ma sul caso si vedrà

cervo oreste
01 settembre 2014 | GEAPRESS - Niente caccia di selezione con l'arco, che tante polemiche aveva sollevato nei giorni scorsi. Gli animali, però, in Umbria potranno essere uccisi con le armi a canna rigata. In sintesi,  vigerà il regolamento del 1999, mentre il nuovo (quello che prevedeva la caccia con l'arco agli ungulati) non ha ancora completato l'iter. Lo ha confermato l'Assessore regionale alla caccia Fernanda Cecchini, in una nota diffusa dalla stessa Regione. L'Assessore, però, ha voluto precisare ch...
Leggi tutto 1 commento
corse palii e giostre
  • Facebook
  • Twitter
  • email
  • OkNotizie
Condividi

Sport equestri – Altri due cavalli morti.

Italian Horse Protection chiede incontro alla FEI

cavallo morto II
01 settembre 2014 | GEAPRESS - Continuano a morire in una stagione che Italian Horse Protection definisce folle. Le ultime due vittime si registrano in  Normandia, dove si stanno svolgendo i campionati del mondo di sport equestri. Si tratta del cavallo Dorado, morto lo scorso 28 agosto nel corso gara di Endurance e di Wild Lone, deceduto due giorni dopo nella  gara di Cross Country. Secondo IHP il primo animale avrebbe sbattuto contro un albero mentre stava entrando in una strettoia del percorso. Wild Lone,...
Leggi tutto 1 commento
mare
  • Facebook
  • Twitter
  • email
  • OkNotizie
Condividi

Taiji – Primo giorno di caccia ai delfini: le barche sono rimaste in porto

taiji a
01 settembre 2014 | GEAPRESS - Sono rimaste tutte in porto le imbarcazioni che a Taiji, in Giappone,  saranno utilizzate per la cattura dei delfini da destinare ai delfinari e per la macellazione. Nella prima giornata di caccia, dunque, niente cattura, causa maltempo, ma la stagione dei prelievi proseguirà fino a marzo. Già nei giorni scorsi Sea Shepherd, aveva diffuso il numero totale delle catture previste. In tutto 1938 animali appartenenti a sette  diverse specie (vedi articolo GEAPRESS). L'annuale...
Leggi tutto Lascia un commento
mare
  • Facebook
  • Twitter
  • email
  • OkNotizie
Condividi

Isole Faroe, Sea Shepherd – Rilasciati i quattordici volontari arrestati. In terra, pezzi di delfino, forse appartenenti a feti

Gli ambientalisti: i nostri volontari non sono criminali ma eroi. Oggi i primi attivisti, tra cui un'italiana, dovranno presentarsi in Tribunale

globicefalo faroe I
01 settembre 2014 | GEAPRESS - Sono stati rilasciati i quattordici volontari di Sea Shepherd, arrestati sabato, nel corso degli incidenti avvenuti nell'isola di Sandoy, nell'arcipelago delle Faroe. I sei membri della squadra di terra, tra cui una volontaria italiana, dovranno presentarsi oggi in Tribunale. Per gli otto componenti di una delle tre barche di Sea Shepherd poste sotto sequestro, la convocazione è stata  invece fissata per giorno 25 settembre quando si discuterà l'eventuale riconsegna delle barche...
Leggi tutto 1 commento
animali in emergenza
  • Facebook
  • Twitter
  • email
  • OkNotizie
Condividi

Caserta – Neonato e subito orfano della madre. La storia della piccola “riccetta” ed il lieto fine

riccio
31 agosto 2014 | GEAPRESS - Un piccolo riccio  nascosto tra le cassette del garage di casa. Ad accorgersi dell'insolita presenza, il cane della signota Katia. L'animale era talmente piccolo, da presentare ancora il cordone ombelicale. La signora, saggiamente, decide di aspettare l'arrivo di mamma riccio. Massima tranquillità e lunga attesa, ma dopo tre ore ancora nessuna notizia della madre. Purtroppo, si scoprirà dopo, era stata uccisa da una macchina in transito  e per questo mamma riccio, non aveva ...
Leggi tutto 1 commento
mare
  • Facebook
  • Twitter
  • email
  • OkNotizie
Condividi

Isole Faroe – Arrestata un’attivista italiana ed altri diciassette volontari di Sea Shepherd. 35 globicefali in agonia

sea shepherd II
30 agosto 2014 | GEAPRESS - Ci sarebbe anche un'italiana, Team Leader di Sea Shepherd nelle Isole Faroe. Secondo una  nota diffusa pochi minuti addietro da Sea Shepherd, sarebbe uno dei diciotto componenti "arrestati e detenuti" dalla polizia delle Isole Faroe. Tra gli arrestati anche un attivista spagnolo che era stato aggredito alcuni giorni addietro. L'allarme nelle isole ove è in corso l'operazione Grindstop, lanciata da Sea Shepherd contro l'uccisione dei delfini, è scattato un paio di ore addietro...
Leggi tutto 2 commenti
animali in emergenza
  • Facebook
  • Twitter
  • email
  • OkNotizie
Condividi

Napoli – Cane spinone bastonato. Intervento delle Guardie EMPA e della Polizia di Stato

Il cane ricoverato in clinica veterinaria. Una persone denunciata

spinone
30 agosto 2014 | GEAPRESS - Un  cittadino straniero intento a bastonare un cane spinone. Questa la segnalazione pervenuta alla Guardia zoofila Lucio Maraucci dell’ E M P A (Ente Mediterraneo Protezione Animali) di Napoli. Veniva così subito organizzato l'intervento in località Spaccata dove, secondo l'EMPA, sarebbe stata constata la veridicità della segnalazione. Innanzi alla Polizia di Stato, intervenuta con una volante del Commissariato di S.Paolo, si presentava una persona subito identificata. Il ...
Leggi tutto Lascia un commento
caccia
  • Facebook
  • Twitter
  • email
  • OkNotizie
Condividi

Sicilia, caccia – Per il WWF prevalgono le posizioni estremiste calibro 12

L'isola zeppa di animali? Via libera a 40mila fucili e polemica con il Movimento 5 Stelle

colombaccio I
30 agosto 2014 | GEAPRESS - Lunedì 1 settembre, con ben 20 giorni di anticipo rispetto a quanto previsto, la Sicilia inaugura in "preapertura"  la stagione venatoria. L'attività delle doppiette  si concluderà il 31 gennaio 2015. Cinque mesi di caccia che vengono duramente criticati dal WWF. Così, però, ha deciso l'Assessorato regionale all'agricoltura diretto dall'Assessore Ezechia Paolo Reale. Sempre ad avviso degli ambientalisti il decreto emanato dalla Regione si porrebbe in "aperto e grave contr...
Leggi tutto 2 commenti

LE ALTRE NEWS

L'EDITORIALE

Il mistero dei richiami vivi. Perchè ci siamo ingabbiati?

di redazione
gabbiette per richiami vivi GEAPRESS - Questa mattina è andata in scena alla Camera dei Deputati la votazione, forse già scontata, di un articolo che dovrebbe scongiurare la procedura di infrazione europea in danno dell'Italia...
Archivio

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter e sarai sempre informato sulle nostre iniziative
ISCRIVITI
SPECIALE

CAMPAGNA ROMANA

Campagna Romana
Con interventi mal coordinati, il Comune di Roma porta avanti ormai da numerosi mesi una politica di sgombero dei campi nomadi della città. Si è scordato, però, che in quei campi vivono anche degli animali; cani e gatti, soprattutto. Salvo pochi gatti recuperati dopo le lamentale, agli animali abbandonati tra macerie ed incendi, stanno pensando esclusivamente i volontari. Gatti morti bruciati o divorati dai cani affamati. Adozioni in tutta Italia ed un Comune che ha radicalmente mutato, per non dire cancellato, parecchi suoi interventi in favore degli animali. GeaPress ti invita a firmare la petizione indirizzata alle autorità competenti di Roma... Seguici...
Guarda gli altri dossier